Tratalias: Un affascinante Borgo Medioevale.

Nei miei viaggi di lavoro solitamente mi trovo a visitare località con architetture moderne che se pur ricche di storia, non hanno una collocazione nel lontano medioevo. Sin da piccola, quando studiavo la storia, ricordo questo periodo  tra i più affascinanti. Peccato non abbiate visto la mia espressione nel vedere la Cattedrale di Santa Maria di Monserrato, icona del Borgo Medioevale di Tratalias, maestosa e dominante, vista la sua posizione  centrale, possiamo affermare che scandiva la vita del piccolo paese.

Mantenne questo ruolo fino alla fine del XX secolo, quando a seguito della realizzazione di uno sbarramento sul rio Palmas, fu generato il lago artificiale di monte Pranu con lo scopo di valorizzare le terre del Basso Sulcis e dare un nuovo impulso all’economia agro-pastorale, ma sfortunatamente questa soluzione creò delle infiltrazioni d’acqua,  si verificarono numerose lesioni negli edifici circostanti nonché problemi di tipo igienico-sanitario che costrinsero la popolazione ad abbondare il borgo e a trasferirsi più in là.

Situato nella zona sud-occidentale della Sardegna, nella regione del Sulcis, in una piana antistante il golfo di Palmas, oggi ospita un bar e diverse botteghe di artigiani, viene riutilizzato prevalentemente per manifestazioni: culturali, Folkloristiche ed enogastronimiche. Passeggiando nel borgo si può fare un tuffo nel passato, assaporare l’anima del paese, avendo il privilegio di essere catapultati con un macchina del tempo al 1200. Il suo aspetto contenuto lo rende ideale per sagre e feste di paese.

IMG_6491

Vi voglio presentare un evento che ha un format di grande successo denominato “Is Maistus”. Festa delle birre artigianali della Sardegna, ormai alla 5° edizione si svolge il 25 – 26 – 27 Agosto. Una grande esperienza alla scoperta della vera birra con i maestri birrai, le gastronomie tipiche, gli artigiani, la storia, tradizione, cultura del territorio e grande intrattenimento con i gruppi live per cantare e ballare tutta la sera fino al mattino!

Anche questa volta sarò presente alla tre giorni per raccontarvi dal vivo l’evento, ma perché non approfittate anche voi per scoprire un lato sconosciuto della Sardegna? Considerate che a pochi minuti di macchina ci sono le fantastiche spiagge di Porto Pino dune-porto-pino-1140x395

PortoPino1

Porto Botte

botte

Sant'Anna Arresi

Is Solinas

is-solinas-beach

Cercate le strutture per organizzare il week end che saluterà le vostre ferie e l’estate: su questo link

Se volete conoscere i protagonisti e il programma della festa restate collegati!

Stefania Salvatore

Marketer e blogger

L'accoglienza e la passione prima del buon cibo

Uno stile spartano, un nome simpatico, sono solo le prime due caratteristiche che cogliamo quando varchiamo la soglia della trattoria “Dietro il carcere”.

Una volta superata il caloroso abbraccio e l’accoglienza di Gianni faranno il resto.

Non pensate di andare da lui con il problema “Mamma mia cosa voglio mangiare oggi” sarà lui con il suo stile a convincervi di fidarvi di lui e lasciar fare alla sua chef, in base alla spesa fatta al mattino e alla fantasia che arieggia in cucina in quel momento. Vi ricordate il film “La vita è bella”? con Benigni alle prese con gli ultimi clienti da servire e la cucina chiusa? con Gianni avrete la stessa franchezza di colui che vuole solo consigliarvi il meglio e farvi gustare piatti unici, ma molto legati alla nostra tradizione algherese.

Oggi lui ha scelto per me un fantastico primo composto da: linguine, pesce spada, pomodorini e bottarga e credetemi il risultato finale è veramente strepitoso.

Sono sicura che per chi decide di passare ad Alghero per lavoro o piacere non ci sia luogo migliore per entrare a contatto con il vero stile di ospitalità che solo la nostra terra sa dare, e se poi tutto questo si coniuga con una ottima qualità del cibo, viene fuori la ricetta del vostro punto di riferimento su “Dove mangiare bene ad Alghero”

Blogger

Stefania Salvatore